Il nuovo ultom.com

Intrecci e punti focali

Il punto di partenza

Il rifacimento del sito internet di Ultom parte dall’esigenza di poter comunicare con propri clienti una nuova veste grafica.
Si decide di contattare Asimmetrica per sviluppare le idee alla base del progetto.
Le richieste iniziali sono state quelle di avere un design nuovo, una facile fruizione dell’utente e di rendere agevole e flessibile la gestione del sito.

La soluzione

Si opta per la gestione di un sito altamente personalizzabile che permetterà all’azienda nella stragrande maggioranza dei casi di poter attuare in autonomia.
Si sono voluti marcare alcuni punti di forza come: la sensibilità aziendale all’ecologia; la valorizzazione dei professionisti che partecipano al progetto, designer, architetti, la qualità del prodotto.
Il nuovo sito internet è gestito in due lingue per agevolare il dialogo non soltanto con l’Italia ma anche con l’estero.
Ultom da sempre è discreta nel dar voce ai propri progetti, ma nel nuovo sito si è deciso di dare valore ad alcuni progetti realizzati negli anni, motivo di orgoglio aziendale.

Ripensare le categorie

Ultom da sempre si propone seguendo tre linee di pensiero: Ultom, Newton and Artom, che si è deciso di unire sotto un’unica madre che sarà esclusivamente Ultom. Vengono ripensate le categorie merceologiche.

Un sistema di icone

Questa revisione delle categorie/linee è rafforzata da un sistema di icone che appaiono nella homepage

Un nuovo claim

“Ultom è da sempre vicina all’ambiente, al cliente e al fornitore. Creiamo sinergie partendo dall’amore per ciò che facciamo.”

In questo modo Ultom ridisegna la sua volontà e serietà nella sua relazione con il mondo che la circonda.
I testi vengono ripensati come un dialogo diretto con il rivenditore e l’acquirente.

Area riservata

E stata riprogettata completamente nell’ottica di una facile fruizione da parte dell’utente con la presenza di varie documentazioni utili.